Raccolta Coop Allenaza 3.0 del 7 Ottobre: grazie!

Coop Alleanza 3.0, ha invitato le Caritas presenti sul suo territorio a presidiare il 7 ottobre, una giornata di raccolta alimentare; presso i punti vendita di Fano, Lucrezia ed Urbino.

La nostra Diocesi, in particolar modo Caritas Diocesana di Fano e la Caritas Interparrocchiale di Calcinelli, hanno potuto così beneficiare di questo momento di condivisione e solidarietà.

Grazie alla generosità dei clienti e alla forza e grinta di 22 volontari, si sono raccolti generi alimentari e prodotti per l’igiene della persona e della casa che andranno a favore di famiglie, che vivono quotidianamente uno stato di fragilità e di bisogno.

Non è la prima volta che Coop Alleanza 3.0 ci affida questo dono prezioso, mostrando così sensibilità verso il problema della povertà e dell’indigenza.

Grazie all’opportunità di questo evento andranno a beneficio dei più bisognosi, per esempio 39 bottiglie d’olio, 439 prodotti per l’infanzia tra pannolini, omogeneizzati e tutto ciò che può essere utile in questa fase della vita, 388 prodotti a lunga conservazione, per non parlare di pasta, riso, biscotti e prodotti per l’igiene. Questi sono solo alcuni dei dati che attestano quanto il piccolo impegno di ognuno può fare tanto.

Ringraziamo chiunque, ha reso possibile questo piccolo miracolo.

 

Caritas Diocesana e i giovani: un nuovo anno di servizio civile volontario

Un nuovo anno di servizio civile al volontariato è iniziato per 20 giovani che hanno fatto domanda nell’ente Caritas. I progetti coinvolti in questo nuovo anno riguardano il Centro d’ascolto diocesano, il centro documentazione “Sala della pace”, un centro diurno per minori gestito dall’Associazione “Volontari nella solidarietà” e tre oratori parrocchiali di Fenile, San Lazzaro e Torrette di Fano.

Il percorso che i giovani si trovano a percorrere è formato in gran parte dal servizio ai poveri, ai giovani e ai più piccoli della società, prevalentemente nel territorio della nostra diocesi; dall’altra è un percorso di formazione personale per una crescita professionale e globale del giovane.

Alcuni dei giovani provengono da diverse parti della nostra diocesi ed altri da fuori. L’obiettivo è quello di cercare di formare loro ad uno sviluppo ed una conoscenza della sfera Caritas che possa un domani essere concretizzato in maniera capillare nei territori dove vivono, sensibilizzandoli ai compiti e al mandato che contraddistinguono Caritas, promozione Umana, promozione Caritas e Pace Mondialità.

Nell’anno dedicato al Sinodo sui giovani, auguriamo loro un anno ricco di scoperte, soddisfazioni e di grande crescita umana e professionale, accompagnati sempre dalle figure di riferimento che li accompagnano in maniera accurata e con grande passione.

Conclusione Mensa SOS-itutiva 2017

Un profondo sentimento di ringraziamento ha animato lunedì sera l’incontro conclusivo della Mensa SOS-titutiva organizzata dalla Caritas diocesana tenutosi a Fano presso i locali della parrocchia Gran Madre di Dio a cui hanno preso parte utenti e volontari per condividere un momento di fraternità e preghiera. Un servizio improntato alla gratuità e all’attenzione verso gli ultimi e i più bisognosi che nel caldo mese di agosto ha coinvolto ben 60 volontari della nostra Diocesi, provenienti non solo dalla città di Fano, impegnati per 28 giorni consecutivi nella realizzazione del servizio sostitutivo in occasione della chiusura estiva della mensa di San Paterniano. Oltre un migliaio di ore di volontariato, a cui si aggiunge l’aiuto a turni di 3 cuoche per la preparazione del pasto giornaliero. E’ stato così possibile distribuire ben 1224 pasti a 108 ospiti complessivi. Grazie alla collaborazione della parrocchia si è potuto offrire un servizio dignitoso alle persone e permettere ai volontari di sperimentare sé stessi nella cura e nell’amore verso i poveri. Un ringraziamento sentito va anche ai numerosi donatori e benefattori che quest’anno hanno reso possibile realizzare e migliorare il servizio: Montanari Navigazione, Sugo Rosso, Arte Bianca, Gramaccioni, Moschin e altri singoli benefattori. Dopo un iniziale momento di preghiera e di ringraziamento, la serata si è conclusa con la consegna a tutti i partecipanti di un piccolo regalo di ringraziamento e la cena condivisa. L’incontro è stato inoltre una gradita occasione per presentare ai volontari anche altre proposte di impegno e volontariato, come il servizio presso Casa Betania, struttura di accoglienza per senza fissa dimora e presso la mensa di San Paterniano.

 

Prossimi eventi di fine estate: Festa del Mare, Giornata per la custodia del Creato, Fiera della Sostenibilità

Condividiamo in questo articolo alcuni appuntamenti che tra agosto e settembre ci aiuteranno a  riflettere insieme,  sul Creato e sul mondo che ci circonda.

Maggiori dettagli delle iniziative sono riportati nelle locandine.

 

Festa del Mare, a Ponte Sasso, ricordandovi che il 18 agosto sarà nuovamente presentato il libro fotografico “il mare d’inverno” di: Cristina Tonelli (già autrice di “sirena senza coda”) e Francesco Orazietti.

ponte-sasso

 

 

L’ annuale Giornata per la Custodia del Creato, che celebreremo venerdì 1 settembre presso la Chiesa di San Francesco in Rovereto.

giornata-del-creato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 2 settembre potremo ascoltare, all’interno della cornice della Fiera della Sostenibilità di Fano, letture ed esperienze alla luce dell’Enciclica di Papa Francesco “Laudato Sii”.

fiera-sostenibilita

Graduatorie provvisorie bando di servizio civile del 24/05/2017 – Caritas Fano

Pubblicchiamo le graduatorie PROVVISORIE dei selezionati e delle selezionate per il bando di servizio civile 2017/2018.

Riapre la Mensa Sos presso la parrocchia Gran Madre di Dio, Fano

A partire da Lunedì 31 luglio fino a domenica 27 agosto riaprirà, presso i locali dell’oratorio della Parrocchia Gran Madre di Dio nel quartiere San Lazzaro a Fano,  la “Mensa Sos”.

Questa esperienza nasce dalla necessità di continuare ad offrire un servizio mensa durante il mese di agosto, periodo dell’anno in cui la mensa dell’Opera Padre Pio rimane chiusa per la sanificazione dei locali.

Per portare avanti quest’attività abbiamo bisogno di volontari; se sei interessato a conoscere meglio Caritas e donare un po’ del tuo tempo agli altri puoi chiamare lo 0721/827351 e chiedere di Loredana, oppure inviare una e-mail all’indirizzo: info@caritasfano.net

PENSACI, QUALCUNO HA BISOGNO DI TE!

 

Volantino con indicazioni per utenti: mensa_2017_utenti_1

Volantino con indicazioni per volontari: mensa_2017_volantino

mensa_2017_volantino-1 mensa_2017_utenti_1-1

Avviso di convocazione bando servizio civile 24/05/17

CONVOCAZIONE SELEZIONI BANDO 24/05/2017 per i candidati che hanno presentato domanda per i progetti della Caritas Diocesana di Fano.

Data di selezione 12 luglio 2017.

Clicca sul link–>

http://essecicaritasmarche.webnode.it/news/convocazione-selezioni-bando-24-05-2017/



Percorso di fotografia a Fano: “Se fotograFAndO…”

È partito lo scorso 7 Aprile il percorso di fotografia “Se fotograFANdO…” organizzato dall’ associazione Giustizia e Pace, Caritas Diocesana di Fano Fossombrone Cagli Pergola e L’Africa Chiama in occasione della V edizione della “Settimana regionale della Pace: Se vuoi la pace prepara la pace” organizzata dall’Università per la Pace.

Il progetto è rivolto a 10 ragazzi richiedenti asilo, ospiti dei centri d’accoglienza della coop. Labirinto (Belgatto e Roccosanbaccio), e si articola in 4 laboratori, tenuti dall’esperto di fotografia e reportage Matthias Canapini. L’obiettivo è quello di creare un momento di formazione per i richiedenti asilo, tutti provenienti dall’Africa, in cui esprimere le proprie capacità artistiche individuali e in cui raccontare, attraverso la fotografia, qualcosa di sé, della propria storia e della vita quotidiana.

Il primo appuntamento si è aperto con una breve introduzione alle regole e alle tecniche di base della fotografia, che Canapini ha illustrato ai ragazzi attraverso le foto dei suoi numerosi viaggi nell’Est Europa e nell’Estremo Oriente. L’incontro si è concentrato soprattutto sulla scelta del soggetto e la possibilità di raccontare storie attraverso la fotografia: l’obbiettivo è di privilegiare il punto di vista dei ragazzi per offrire una diversa lettura del nostro territorio e delle persone che lo abitano. Sono previsti due  laboratori pratici: uno, in cui i ragazzi si eserciteranno con la tecnica del foto-ritratto, e un secondo, dove i “fotografi” avranno modo di migliorare la conoscenza del centro storico di Fano e di cogliere alcuni scorci caratteristici, supportati e consigliati da Canapini. Infine, l’ultimo incontro prevederà una riflessione collettiva sul percorso e sulle foto scattate in modo da selezionare le immagini che i partecipanti vorranno esporre durante la mostra presso la chiesa di S. arcangelo aperta dal 19 al 25 Maggio p.v.. L’esposizione fotografica sarà il culmine del progetto ed ospiterà, oltre alle foto, anche la presentazione dell’ultimo libro di Matthias Canapini “Eurasia express” e un piccolo aperitivo seguito da un concerto di Jabel Kanuteh, giovane musicista originario del Mali, che suonerà la Kora, strumento a corde tipico dell’Africa occidentale, a conclusione dell’evento.

Speriamo vivamente in una partecipazione attiva di tutta la cittadinanza per creare un momento di sensibilizzazione al tema dell’immigrazione e un’occasione di condivisione scambio.

 

Bando di selezione per 1.298 volontari da impiegare nelle aree terremotate delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria – Scadenza 15 maggio 2017, ore 14:00

On line il bando per la selezione di n. 1.298 volontari da avviare nei progetti di servizio civile nazionale che si realizzeranno nelle aree terremotate del centro Italia interessate dagli eventi sismici dell’anno 2016.

Il bando è articolato in 14 progetti, di cui: 3 nella Regione Abruzzo per 163 volontari, 4 nella Regione Lazio per 279 volontari,4 nella Regione Marche per 616 volontari e 3 nella Regione Umbria per 240 volontari.

Le domande di partecipazione, indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, dovranno pervenire entro le ore 14.00 del 15 maggio 2017.

Vai alla pagina dedicata

Corso ACLI per promotori sociali

Il Promotore sociale è un volontario attivo sul territorio capace di orientare le persone su questioni di natura previdenziale, assistenziale e fiscale.
 Acli ha organizzato un corso  per preparare queste importanti figure. Gli incontri si terranno  a Lucrezia di Cartoceto.