Messe di Natale per il lavoro: a Pergola e Lucrezia

Sabato 16 dicembre alle 17 alla Valmex di Lucrezia  Venerdì 22 dicembre alle 18,30 alla ETS di Pergola   il nostro Vescovo Mons. S.E. Armando Trasarti celebrerà due Messe di Natale per il lavoro.
Dopo la Santa Messa del 16 dicembre alla VALMEX a Lucrezia  sarà possibile, tra le 19.00 e le 20.00, visitare la casa per ferie Villa Alta Prelato (Rosciano).
Sarà un’ occasione per visitare la struttura e conoscere i contenuti ed i progetti  previsti dai giovani della Cooperativa Generazioni che l’hanno in gestione.
A seguire  alle ore 20.00, è prevista una CENA DI SOSTEGNO alla campagna di crowdfunding per dare modo di effettuare lavori sulla struttura.
Il contributo per la cena è di 25 euro. Per partecipare alla CENA DI SOSTEGNO è necessario confermare la presenza, scrivendo a : cooperativagenerazioni@gmail.com
messa-natale-ets-22dicembre2017messa-natale-lavoro-alla-valmex-16dicembre2017-1

 

Graduatorie provvisorie bando di servizio civile del 24/05/2017 – Caritas Fano

Pubblicchiamo le graduatorie PROVVISORIE dei selezionati e delle selezionate per il bando di servizio civile 2017/2018.

Giovani e Ambiente: in primavera i laboratori di “PartecipAttivi”

“Ho un talento per l’ambiente” è il progetto di PartecipATTIVI per coinvolgere i giovani tra i 18 e i 35 anni, attraverso dei laboratori gratuiti. I giovani così sono invitati ad esprimere i propri talenti e passioni in difesa del pianeta terra.

PartecipATTIVI nasce nel 2012. E’ una rete informale e un contenitore di idee aperto al contributo di associazioni, enti pubblici e singoli interessati a realizzare progetti rivolti ai giovani.

PartecipATTIVI promuove in primo luogo la partecipazione, la sostenibilità ambientale e sociale, la cultura della legalità e dei diritti.

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/partecipattivi/

E-mail: info@partecipattivi.it

Pellegrinaggio delle famiglie in Terra Santa dal 6 all 11 luglio: “Dove abita Dio tutti siamo a casa”

’Associazione Consultorio “La Famiglia”, in collaborazione con il Patriarcato Latino di Gerusalemme, organizza, dal 6 all’11 luglio, il pellegrinaggio delle famiglie in Terra Santa.

Sarà presente il Vescovo Armando. Un pellegrinaggio – ha sottolineato don Francesco Pierpaoli direttore del Consultorio – che ci aiuterà a non vedere le famiglie come oggetto di catechesi e insegnamenti ma soggetto plurale di evangelizzazione.

Il programma prevede:

6 luglio – Tel Aviv-Betlemme
Partenza in aereo da Roma per Tel Aviv: Arrivo e trasferimento in pullman a Betlemme

7 luglio – Betlemme
Intera giornata di viste con pranzo. Visita del Campo dei Pastori e della Basilica della Natività con la Grotta della Natività, luogo dove nacque Gesù; Grotta di San Girolamo, Grotta del Latte. Incontro con la Comunità Cristiana di Terra Santa: sosta nella parrocchia di Bet Jala e incontro con il parroco e alcune famiglie palestinesi. Visita ad una realtà caritativa della Chiesa locale: Caritas Baby Hospital e S. Rosario lungo il muro che divide Betlemme-Gerusalemme. Rientro a Betlemme, cena e pernottamento.

8 luglio – Gerusalemme
Intera giornata di visite con pranzo. Di buon mattino partenza per Gerusalemme: Via Crucis lungo la Via Dolorosa, ingresso e visita alla Basilica della Resurrezione “S. Sepolcro”. Visita delle casa di San Marco, casa della prima Comunità Cristiana a Gerusalemme. Nel pomeriggio visita del Monte degli Ulivi: il Pater Noster, la Cappella del Dominus Flevit, dove Gesù pianse sulle sorti di Gerusalemme. Visita della Basilica del Getsemani; Grotta dell’Arresto e chiesa della “Tomba della Vergine”. Rientro a Betlemme, cena e pernottamento.

9 luglio – Gerusalemme – Nazareth
Intera giornata di visite con pranzo. Di buon mattino partenza per la visita del Visita del Monte Sion: il Cenacolo, luogo dell’Ultima Cena dove Gesù dona il comandamento nuovo dell’Amore. A seguire, visita della Chiesa della Dormitio Mariae e San Pietro in Gallicantu. Partenza per la Galilea, arrivo a Nazareth per il pranzo. Nel pomeriggio visita della Basilica dell’Annunciazione, luogo dove l’Arcangelo Gabriele annunciò a Maria della nascita di Gesù, e della Chiesa di S. Giuseppe sorta sul luogo dove visse la Sacra Famiglia. Sistemazione cena e pernottamento.

10 luglio – Lago di Tiberiade
Intera giornata di visite con pranzo. Partenza di buon mattino per la visita alla regione del Lago di Tiberiade. Breve traversata del lago e proseguimento con le visite di: Cafarnao (sinagoga e casa di Pietro), dove Gesù abitò dopo aver lasciato Nazareth. Visita di Tabga (luogo della moltiplicazione dei pani e dei pesci e del Primato di Pietro) e del Monte delle Beatitudini, teatro del discorso della Montagna. CANA: La casa gioiosa del “per sempre” Partenza per la visita di Cana luogo in cui è avvenuto il primo miracolo di Gesù Cristo, la tramutazione dell’acqua in vino durante un matrimonio. Rientro a Nazareth, cena e pernottamento.

11 luglio – Nazareth – Monte Tabor – Roma
Di buon mattino partenza per la visita al Monte Tabor, luogo della Trasfigurazione. Conclusioni del pellegrinaggio, pranzo, trasferimento per l’aeroporto di Tel Aviv e partenza per il rientro a Roma.

Per info: Associazione Consultorio “La Famiglia” 

Scarica il programma–> -terra-santa-famiglie

Sussidio e Progetti Diocesani per la Quaresima 2017: “Ritornate a me con tutto il cuore” (Gioele 2,12)

Mercoledì delle Ceneri 1 marzo è stato consegnato ad ogni parroco, alla fine della Celebrazione della Parola del clero con il Vescovo, svoltasi in Duomo, un Sussidio frutto del lavoro di rete tra Pastorali; per accompagnare con delle riflessioni, le famiglie fino al periodo pasquale.

Hanno collaborato alla stesura del Sussidio: Azione Cattolica, Caritas Diocesana, Pastorale Sociale e del Lavoro, Pastorale Giovanile, Ufficio Famiglie, Ufficio Catechistico e Ufficio per le Comunicazioni Sociali.

Ai fini della maggior diffusione possibile,  rendiamo disponibile il pdf dell’elaborato a questo link –>Ritornate a me con tutto il cuore – sussidio

Contestualmente, pubblichiamo i Progetti per la Quaresima 2017.

locandina-31x61-3

Saiart 2016: XXVIII Mostra d’Arte

Sabato 29 ottobre, alle 17.30, sarà inaugurata presso la sala Sant’Arcangelo in Via Lanci a Fano, la  mostra di fotografia, pittura, scultura: “Saiart” .

La mostra d’arte, organizzata da Saipem/Società Sportiva Snamprogetti- Fano, sarà visitabile fino al 6 novembre 2016.

All’interno della rassegna saranno esposte alcune foto tratte dal libro fotografico           “Il Mare d’Inverno” di Francesco Orazietti  e Cristina Tonelli.

Il libro, presentato per la prima volta presso il ristorante “Pesce Azzurro” il 6 agosto 2016, ha come protagonista il mare della costa fanese; dalla foce del fiume Metauro alla foce del torrente Arzilla.

SAIART_2016 cartolina

SAIART_2016 cartolina-001

 

 

 

 

Inaugurazione Centro Salute Caritas-CeSC: 18 ottobre 2016

Martedì 18 ottobre, alle ore 11.30, in Via Fanella 23 a Fano, accanto alla sede del Consultorio Diocesano, avverrà l’inaugurazione dell’Opera segno di Misericordia Progetto “SOS-Salute”, e dei suoi locali presso la sede di Fano. 

Il Progetto, finanziato con i fondi dell’ 8X1000, nasce a fine 2015 a seguito di una riflessione sui bisogni del territorio e sarà un servizio di orientamento e ascolto riguardo al tema della salute.

Avrà due sedi, una a Fano ed una a Ponte Degli Alberi, Vicaria di Fossombrone, presso i locali della cooperativa “Art. 32″.

Tramite i dati rilevati dal Centro di ascolto e dall’Osservatorio delle povertà e delle risorse, abbiamo notato un aumento delle problematiche relative alla salute. Attorno a questi dati abbiamo costruito un progetto che ha permesso di mettere in rete più soggetti con lo scopo di costruire questo servizio.

L’innovazione risiede in questo lavoro di tessitura di relazioni tra associazioni,  servizi e risorse già presenti sul territorio.

Altro obiettivo fondamentale è l’accompagnamento e la formazione di Parrocchie, Vicarie , giovani e territorio diocesano in genere per sensibilizzare e responsabilizzare le persone sul diritto alla salute e l’uso coretto del farmaco.

Il lavoro svolto culminerà poi in un report che coniugherà salute  e povertà.

 

Orari delle sedi:

  • CeSc Ponte degli Alberi, via Passionei 26: Lunedì 10.00-12.00
  • CeSC Fano, Via Fanella 93: Martedì 15.00-17.00 e Giovedì 10.00-12.00

 

Clicca qui per il VIDEO DI PRESENTAZIONE

Settimana Africana Regionale: Fano, 8-15 Ottobre 2016

All’interno della Settimana Africa Regionale organizzata dall’ ONG fanese  ”L’Africa Chiama”, si svolgerà  Martedì 11 Ottobre alle Ore 17,30 presso Mediateca Montanari (Piazza Amiani, Fano),   in collaborazione con Emporio AE – Coop. Gerico – Caritas Diocesana, l’evento : “Allarme cibo: sfide globali e locali”.

Parteciperanno:

  • Stefano Liberti, giornalista
  • Michele Altomeni, Coop. Gerico, coordinatore progetto “-Scarti +Cibo &Lavoro”
  • Modera Luciano Benini
  • Stefano Liberti, pubblica da anni reportage di politica internazionale su diversi periodici fra cui Internazionale. Autore di “A Sud di Lampedusa”, “Cinque anni di viaggi sulle rotte dei migranti” con cui ha vinto il premio Indro Montanelli, “Land Grabbing. Come il mercato delle terre crea il nuovo colonialismo” (2011) e “I signori del cibo. Viaggio nell’industria alimentare che sta distruggendo il pianeta” (2016). Con Andrea Segre ha girato Mare chiuso (2012).
  •        Il progetto ” – Scarti + Cibo &Lavoro” ha l’obiettivo di recuperare prodotti di prima necessità per il sostegno delle persone in difficoltà.

Settimana Regionale Africana 2016

Layout 1

Layout 1