Biclettata per la Pace a Fano

Domenica 1 Ottobre alle ore 10,30 ci ritroveremo tutti insieme presso la Tensostruttura del Lido di Fano (Via C. Simonetti) mappa per la Biciclettata per la pace.

 

Grandi e piccoli andranno per le vie della città e il lungomare.

Il rientro sarà presso la tensostruttura per le ore 12.00.

A seguire Flash mob “Palloncini in volo per un messaggio di pace”
Ed infine saluti delle autorità e rinfresco.

Questo evento fa parte  della SETTIMANA AFRICANA 2017 (XX° edizione).

Per saperne di più leggi il programma –>http://www.lafricachiama.org/home2.html?view==article&id=799&catid=16

 

 

Giornata mondiale dei poveri, 19 novembre 2017: “Non amiamo a parole ma con i fatti”

Tratto da: Caritas Italiana

Riportiamo il Messaggio di presentazione della I Giornata Mondiale dei Poveri  - istituita da Papa Francesco al termine del Giubileo della Misericordia e che si celebrerà quest’anno il 19 novembre 2017 – nel quale viene proposto il tema  “Non amiamo a parole ma con i fatti”, riprendendo, in filigrana, tutto il suo apostolato.

In primo luogo nel titolo, c’è il richiamo alla concretezza: «Figlioli, non amiamo a parole né con la lingua, ma con i fatti e nella verità» (1 Gv 3,18) che fa riecheggiare quanto disse a Firenze ai vescovi e alla Chiesa italiana:

- “Non mettere in pratica, non condurre la Parola alla realtà, significa costruire sulla sabbia, rimanere nella pura idea e degenerare in intimismi che non danno frutto, che rendono sterile il suo dinamismo”-.

Il Papa richiama tutti i temi sensibili già trattati nei documenti del suo Magistero.

I poveri sono persone da incontrare, accogliere, amare. La povertà non è un’entità astratta, ma “ha il volto di donne, di uomini e di bambini sfruttati per vili interessi, calpestati dalle logiche perverse del potere e del denaro. Davanti a questi scenari, il Papa ci chiede di non restare inerti e rassegnati, ma di “rispondere con una nuova visione della vita e della società”.

È dunque un appello a contribuire in modo efficace al cambiamento della storia generando e promuovendo vero sviluppo, secondo quanto enunciato dalla Populorum Progressio, fino ad arrivare alle recenti attenzioni tramite la costituzione Dicastero “Per lo sviluppo umano integrale”.

Un appello alla necessità di perseguire il bene comune, nella comunione e nella condivisione, altro termine fondamentale. È nella costruzione della comunione attraverso la condivisione infatti che la comunità si accorge di chi è ai margini e si adopera per accogliere, o ri-accogliere chi non siede alla mensa del banchetto eucaristico. Nel Padre nostro, ci ricorda il Papa, “il pane che si chiede è “nostro”, e cioè da condividere, nella consapevolezza che l’amore verso il povero trova radice in Dio. I poveri, insieme all’Eucarestia, sono carne viva di Cristo.

In quest’ottica i poveri e la povertà più che un problema, sono una risorsa a cui attingere per accogliere e vivere l’essenza del Vangelo, ripensando i nostri stili di vita, rimettendo al centro le relazioni fondate sul riconoscimento della dignità umana come codice assoluto.

Al punto n.4 del Messaggio il Santo Padre sottolinea che “per i discepoli di Cristo la povertà è anzitutto una vocazione a seguire Gesù povero…che conduce alle Beatitudini”. Quasi un manifesto per la buona riuscita della vita cristiana: “La povertà è un atteggiamento del cuore che impedisce di pensare al denaro, alla carriera, al lusso come obiettivo di vita e condizione per la felicità. È la povertà, piuttosto, che crea le condizioni per assumere liberamente le responsabilità personali e sociali, nonostante i propri limiti, confidando nella vicinanza di Dio e sostenuti dalla sua grazia”.

Infine un nuovo richiamo alla concretezza con l’invito alle comunità cristiane, nella settimana precedente la Giornata Mondiale dei Poveri, “a creare tanti momenti di incontro e di amicizia, di solidarietà e di aiuto concreto”. Su questo, come Caritas, siamo chiamati ad attivarci affinché nelle varie Diocesi l’invito venga accolto e declinato in proposte e iniziative.

 

 

Ciclo di Incontri “Immigrazione e Povertà: chi parte, chi fugge, chi accoglie”- Parrocchia Santa Maria Goretti in Sant’Orso

La Caritas Parrocchiale “Santa Maria Goretti”, nel quartiere Sant’Orso di Fano,  in collaborazione con la Caritas Diocesana, è lieta di invitarVi al Ciclo di Incontri ”Immigrazione e Povertà: chi parte, chi fugge, chi accoglie”.
Gli incontri si terranno presso i locali parrocchiali e con la presenza di esperti, testimoni, relatori e sacerdoti sarà un’ occasione di dialogo, confronto e formazione aperto a tutti, su un tema importante, delicato ed attuale.
Il primo incontro sarà SABATO 8 APRILE alle ore 17.00 con la presenza dell’associazione Papa Giovanni XXIII, direttamente impegnata nel servizio nelle terre della fuga come Siria e Libano e del Vicario Pastorale don Marco Presciutti. 
Termineremo la serata insieme con una Cena Etnica con la presenza di piatti tipici Africani.
Per poterci organizzare al meglio chiediamo gentilmente l’adesione alla cena entro GIOVEDI’ 6 APRILE ore 12.00.
Tutte le altre informazioni nella locandina allegata

 

Ricominciamo dalla Costituzione: tra unità della Repubblica e autonomie territoriali

“Ricominciamo dalla Costituzione” è un ciclo di incontri pensato e organizzato dal Gruppo Fuoritempo per far riscoprire l’importanza e la bellezza della nostra attuale Costituzione.
Diversi gli appuntamenti dove rileggeremo e approfondiremo i primi dodici articoli della Carta Costituzionale

Martedì 4 aprile dalle ore 21:00 alle ore 23:00, ad Orciano di Pesaro (PU) presso il Circolo ACLI “G. Toniolo”in Via Cesare Battisti 7; si svolgerà l’incontro ”Alla ricerca della Pace”.

Verranno affrontati gli Articoli 6, 7, 8, 11 e 12 della Costituzione attraverso gli interventi di:

  • Luciano Benini (Movimento Internazionale della Riconciliazione)
  • Michela Pagnini (Caritas diocesi Fano-Fossombrone-Cagli-Pergola)

Evento realizzato in collaborazione con A.N.P.I. Provincia di Pesaro-Urbino e A.C.L.I. Orciano.

Primavera della legalità; programma 2017

Anche quest’anno torna la “Primavera della Legalità”.

Tante le iniziative sparse su tutto il territorio della  provincia e non solo; toccando anche Napoli e Grottamare, quest’anno si arriva fino a Luglio.

Maggiori informazioni al sito: www.primaveradellalegalita.it

 

Terre di Mezzo: tra il civile e l’ecclesiale, Fano

«Terre di mezzo, tra il civile e l’ecclesiale» è lo slogan con cui alcune associazioni del territorio di Fano offrono da alcuni anni un’occasione di confronto su temi aperti, a partire dalla presentazione di un libro.

Questi incontri sono proposti da: Circolo J. Maritain di Fano, Azione Cattolica diocesana, ACLI provinciale, Fondazione Girolomoni, Argomenti 2000, Rapporto Giovani dell’Istituto Toniolo.

Le serate sono pensate come contributi per cogliere e approfondire opportunità nascoste nelle pieghe di un tempo complesso come quello che stiamo vivendo. Si tratta di offrire chiavi di lettura e spunti autorevoli, per rinnovare e sostenere il desiderio di una partecipazione attiva con ciò che si vive e porsi in una relazione capace di mobilitare risorse positive, nella speranza di attivare percorsi virtuosi.

Dialoghi davanti a un film: in consultorio per confrontarsi, riflettere, comprendere

Aperto a tutte le persone che hanno la curiosità di passare delle serate di riflessione, prendendo spunto da proiezioni di film riguardanti temi diversi e interessanti; a seguire,  significativi momenti di confronto e condivisione.
Tre appuntamenti 16, 21, e 30 marzo dalle 20:30 in poi, presso la  sede del Consultorio in  via Fanella 93, Fano, con ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti. 
giovedì 16 marzo, alle ore 20.30 
“PARLA CON LUI”, Regia E. Francia.
La voce Maschile sul tema della violenza all’interno della coppia.
A seguire dibattito condotto da Michela Gorini – psicoanalista
giovedì 23 marzo, alle ore 20.30 
“PERFETTI SCONOSCIUTI”, Regia Paolo Genovese.
Intimità, segreti e misteri nella coppia,perchè 1+1 fa 2 e mai 1.
A seguire dibattito con la Dott.ssa Sivia Bertozzi- psicoterapeuta
giovedì 30 marzo, alle ore 20.30
“THE PERFECT CIRCLE”, Regia di Paolo Tasi
A seguire dibattito con Don Francesco Pierpaoli- direttore del consultorio, Dott.ssa Cristiana Santini- psicoanalista, Dott.re Carlo Brunori- coordinatore regionale della Società Italiana Cure Palliative
Per i dettagli, vedasi locandina allegata
img-parla-con-lui

 

Colletta alimentare Coop 29 ottobre 2016

Sabato 29 ottobre 2016, presso il punto vendita Coop di Via Tasso 1- Fano, vi accoglieranno dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00 i volontari della Caritas Diocesana di Fano per raccogliere beni di prima necessità per i nostri assistiti.

Ringraziamo Coop Alleanza 3.0 per l’opportunità donataci.

Info: Cooperazione e Volontariato

A5_Pag1-001