“Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna. Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui”. (Gv 3, 15-17) Per il nostro Dio nessuno può essere perduto. E’ la logica dell’amore che non sopporta nemmeno il pensiero che qualcuno possa perdersi.  Ma perché nessuno vada perduto non basta il desiderio, ci vuole la disponibilità a mettersi al fianco, e a volte  di mettersi al posto, di chi rischia di perdersi, per salvarlo e salvarsi con lui.

In Evidenza

Eventi

  • nessun evento in programma
Tutti gli Eventi

News

Tutte le news